Skin ADV

Il tragico volo di Roberta Pinotti

Un Falcon 50

Marco Lillo ha annunciato tutto giulivo ai lettori de "Il Fatto Quotidiano": "Nuovi documenti mettono in serio imbarazzo

Roberta Pinotti per il volo militare del 5 settembre del 2014 sulla rotta Roma-Genova dove il ministro della Difesa risiede".

I documenti sono stati mostrati in anteprima  dal TG de La 7, diretto da Enrico Mentana. Sono i documenti dei piani di volo presenti nel cervellone dell'Ente Nazionale Assistenza al volo. Da essi risulta che il piano del Falcon 50, che quella sera ha riportato il ministro a casa da Ciampino, è stato cancellato alle 18 e 04 e riscritto alle 18,06 in concomitanza dell'orario del decollo stimato dall'Airbus del premier Renzi da Firenze, sul quale c'era Roberta Pinotti.

E Lillo ha commentato: "In pratica il piano di volo del Falcon 50, che teoricamente doveva essere in missione di addestramento, non sembra ritagliato su misura delle esigenze dei piloti bensì su quelle dell'unico passeggero civile: Roberta Pinotti".

Al ministero della Difesa non hanno voluto commentare i documenti mostrati nel servizio de La 7.

I giornalisti hanno chiesto al procuratore di Roma: "Il ministro Pinotti è indagato?". Diplomatica la replica:"Su questa vicenda non commento".

Elio Domeniconi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip