Skin ADV

Gli scout puliscono Villa Gruber

Domenica 15 febbraio gli Scout Laici della sezione genovese del Cngei e in collaborazione con Municipio I

centro est-Area Verde, Museo Chiossone di Arte Orientale e l'Orto Botanico dell'Universita degli Studi di Genova, organizzano una giornata totalmente dedicata alla conoscenza del territorio di riferimento del gruppo, al fine di far conoscere e sensibilizzare i giovani alla realtà che ci circonda.
“Il Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani è un movimento educativo scout che ha come finalità quella di contribuire alla costruzione di un mondo migliore attraverso l'educazione dei giovani – affermano i responsabili locali del Cngei - Lo scopo è quello di formare il buon cittadino: un cittadino in grado di compiere scelte autonome e responsabili, impegnato in prima persona per promuovere la solidarietà, i diritti universali, la pace, la tutela dell'ambiente; un cittadino che percorre un proprio cammino spirituale orientato a dare un senso alla propria vita.
Una entusiasmante giornata verrà realizzata in occasione della Giornata del Pensiero, giornata celebrata in tutto il mondo dalle varie associazioni scout per ricordare la nascita di Sir Lord Robert Baden-Powell, fondatore del movimento scout, e per riflettere sui valori del movimento.
Proprio in questa occasione il gruppo Genova 3, con sede a Villa Gruber (Corso Solferino 29) ha deciso di conoscere di più la realtà in cui abita e di migliorarla. In collaborazione con il Municipio centro est -Area Verde (che ha donato al gruppo materiali utili quali pittura, pennelli, scope da esterno e altro) bambini e ragazzi del gruppo si impegneranno a pulire e si prenderanno cura del parco pubblico Villa Gruber, che da vent'anni ospita la loro sede. Una delle famose frasi di Baden-Powell è "Lasciate il mondo migliore di come l'avete trovato" e proprio questo è l'obiettivo comune di tutti i giovani che saranno impegnati e si divertiranno a sperimentarsi pittori e giardinieri.. all'aria aperta. Inoltre, grazie alla collaborazione dell'Università di Genova scopriranno un'importante realtà del territorio: l'orto botanico. E ancora una visita al Museo d'arte orientale Chiossone a Villetta Dinegro, per avvicinarsi al mondo dell'oriente che quest'estate verrà protagonisti in Giappone gli scout di tutto il mondo all'evento del Jamboree”.

Paolo Fizzarotti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip