Skin ADV

L’Ambasciatore della Repubblica di Corea in visita a Genova

Ambasciatore Lee Seong Ho con il sindaco Marco Bucci e il Console Onorario a Genova Carlo Cavalleri

La scorsa settimana, dal 19 al 21 settembre, una delegazione dell’Ambasciata della Repubblica di Corea a Roma, guidata dall’Ambasciatore Lee Seong Ho e dal console generale Kang Hyung Shik, è venuta a Genova. Molti gli impegni dei diplomatici coreani nella nostra città.

Lunedì 19, la delegazione si è recata all’Istituto Idrografico della Marina, dove è stata accolta dal direttore, l’Ammiraglio Massimo Nannini, e dal suo staff.

Poi, a Palazzo Tursi, l’Ambasciatore ha incontrato il sindaco Marco Bucci: al centro del loro dialogo gli scambi commerciali e culturali tra la Repubblica di Corea e la Regione Liguria e il possibile gemellaggio tra Genova e Busan.

Martedì mattina, a Palazzo San Giorgio, visita all’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale; per l’Ambasciata erano presenti il Console Generale e il Console Onorario Carlo Cavalleri, mentre l’Autorità Portuale era rappresentata da Paolo Piacenza, Laura Ghio e Antonella Rossi. L’incontro è servito per un approfondimento sui principali progetti infrastrutturali dei porti liguri e su alcune tematiche condivise da Genova e dalla città portuale di Busan, principale scalo coreano e tra i primi sei scali collegati al porto genovese per traffico contenitori con una movimentazione complessiva di quasi 65.000 teu l’anno.

A questo proposito, è emerso l’obiettivo di rafforzare i rapporti commerciali tra il Paese dell’Asia orientale e i porti di Genova e Savona-Vado.

Successivamente, visita al PSA di Voltri, dove i diplomatici sono stati accolti da Roberto Ferrari.

La delegazione in seguito ha visitato il bacino di Sampierdarena e il terminal di PSA Genova Pra', qui fa scalo la compagnia coreana HMM.

Nel pomeriggio la delegazione si è recata all’Università di Genova per un interessante convegno, durante il quale il Prorettore Fulvio Mastrogiovanni e i professori Alessandra Pinori, Flavio Tonelli e Marco Doria hanno illustrato il potenziale dell’ateneo genovese al fine di sviluppare eventuali accordi con università della Repubblica di Corea.

A seguire, la delegazione si è recata dal Console Onorario a Genova, Carlo Cavalleri, che ha introdotto la delegazione alle sue esperienze lavorative in qualità di consulente del lavoro, così come le sue attività e supporto a favore della Repubblica di Corea.

Mercoledì mattina, con l’invito del presidente Beppe Costa, visita dell’Acquario e successivamente visita al Dipartimento di Robotica dell’Istituto Italiano di Tecnologia.

A tutti gli incontri hanno partecipato: per l’Ambasciata, il Primo Segretario Politico Lee Yura, il Secondo Segretario Economico Kim Yoon Kyum e l’Analista Politico Giordano Gomato e, per il Consolato Generale di Milano, il vice Console Kim Jae Hyang.

La Corea del Sud rappresenta, dunque, per l’economia del Nord Italia una realtà ad alto potenziale per lo sviluppo dei traffici relativi all’export italiano e all’import di prodotti di consumo, un business non certo da sottovalutare.

Da segnalare la cena che si è svolta con la comunità coreana che vive a Genova.

Sotto il video con le interviste all’Ambasciatore Lee Seong Ho e al Prorettore dell'Università di Genova Fulvio Mastrogiovanni

I relatori del convegno all'Università di Genova

L'Ambasciatore Lee Seong Ho con il Prorettore dell'Università di Genova Fulvio Mastrogiovanni

L'Ambasciatore all’Istituto Idrografico della Marina con l’Ammiraglio Massimo Nannini

 

La delegazione davanti a Palazzo San Giorgio

Visita all'Istituto Italiano di Tecnologia

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip