Skin ADV

Alleanza Toti-Renzi, la stoccata di Rosso (FdI): “Paita? Sarebbe un problema’’

Matteo Rosso - Raffaella Paita

Si muovono ancora in ordine sparso e con prudenza: studiano gli alleati e valutano i rischi di una spaccatura definitiva. Ma, dopo il cosiddetto patto del Balilla siglato nella storica caffetteria di via Cesarea, sperano di poter costituire presto un fronte compatto per sferrare l’attacco (non mortale, politicamente parlando: nessuno vuole andare al voto per il rinnovo del Consiglio regionale) al loro governatore. Sono i leader liguri dei tre partiti che sostengono, con Cambiamo, la giunta Toti; cioè: Edoardo Rixi (Lega), Matteo Rosso (FdI) e Carlo Bagnasco (FI).

L’annunciata alleanza tra Cambiamo (o Coraggio Italia) e Italia Viva - già ipotizzata da Genova3000 nel lontano agosto scorso - aveva creato da subito notevoli mal di pancia all’interno della coalizione di centrodestra.

I primi ad agitarsi sono stati i meloniani: “O noi, o loro”, avevano detto. Il concetto è stato ribadito oggi dal commissario regionale, Matteo Rosso, che nell’intervista a Michela Bompani per Repubblica ha dichiarato: “Se ci troviamo alleati con Paita, si apre un problema”.

Poi sono arrivati i leghisti che, in una conferenza stampa plenaria con tutti i big regionali presenti, hanno battuto i piedi, non molto di più, per protestare contro il progetto centrista del “faccio quel che voglio” Toti, che, se portato avanti, “farebbe uscire il governatore dall’alleanza con la quale è stato eletto dai liguri”.

Ad oggi, il più silenzioso è Carlo Bagnasco. Il coordinatore regionale di Forza Italia, e sindaco di Rapallo e vice di Bucci nella Città Metropolitana, segue la linea moderata imparata da papà Roberto, che ha militato a lungo nella Democrazia Cristiana.

Ma la resa dei conti all’interno del centrodestra sembra però ormai vicina. Qualcuno dovrà mollare qualcosa, per non mollare tutto. 

Anche perché è impegnativo fare il governatore, l’assessore regionale alla Sanità e al Bilancio e il leader di un partito nazionale, “se non sei Superman”. E se lo dice Salvini…

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip