Skin ADV

Platone oggi alla Corte

Massimo Venturiello e Mariangeles Torres, insieme con il conduttore Andrea Moro della Scuola Superiore Universitaria

IUSS di Pavia, sono i protagonisti della seconda serata del ciclo delle Grandi Parole dedicato ai Dialoghi di Platone, in programma sabato 13 aprile (ore 17) sul palcoscenico del Teatro della Corte.

Nel corso dell’incontro dedicato al tema “Linguaggio e Retorica”, Massimo Venturiello e Fiorenza Pieri leggeranno brani tratti da Il Cratilo e da Gorgia.

L’interrogativo sul ruolo e la funzione del linguaggio attraversa tutta l’opera di Platone, ma emerge in primo piano soprattutto nel Cratilo e nel Gorgia: dialoghi nei quali il suo maestro e alter-ego Socrate dialoga con due sofisti: uno (Cratilo) insegnante di linguista, e l’altro (Gorgia) maestro dell’arte di persuadere. Che rapporto c’è tra la realtà e le parole tramite le quali gli uomini cercano di definirla e di conoscerla? Che origine hanno i nomi che si attribuiscono alle cose e ai concetti? Persuadere è un’arte fine a se stessa come, anticipando il moderno marketing, sembra sostenere il retore Gorgia, oppure il discorso deve sempre avere a che fare con l’essenza della verità, la forma con il contenuto, come dubita Socrate? Un linguista allievo di Noam Chomsky, Andrea Moro, seguendo le tracce di Platone, conduce il pubblico lungo i sentieri della riflessione sul linguaggio, dove la realtà s’intreccia con il pensiero e questo con la comunicazione. E, ancora una volta, Platone ci insegna che le vie della conoscenza sono appassionanti da percorrere come un thriller della mente e restituiscono il fascino emozionante di una continua scoperta dell’ignoto.

Il ciclo delle Grandi Parole dedicate ai Dialoghi di Platone proseguirà lunedì 22 aprile (ore 20,30) con Paolo Flores d’Arcais, il quale parlerà di “Politica e Giustizia” sul filo delle argomentazioni tracciate da Platone nei libri di La Repubblica (letture di Tullio Solenghi e Federica Granata), per concludersi lunedì 6 maggio (ore 20,30) con la serata condotta dal romanziere e sceneggiatore cinematografico Domenico Starnone e dedicata al tema “Educazione dei giovani”, nel corso della quale Omero Antonutti e Alice Arcuri leggeranno brani tratti dall’Apologia di Socrate e da La Repubblica.

Al Teatro della Corte, l'ingresso è libero sino all'esaurimento dei posti.

Agli studenti e agli insegnanti che ne faranno richiesta verrà rilasciato un attestato di frequenza valido come corso di aggiornamento o da utilizzare ai fini dei crediti formativi.

Entrando nel sito del Teatro: www.teatrostabilegenova.it si può riascoltare la registrazione audio delle prima serata dedicata ai Dialoghi di Platone.

Info: 010/53421

Paolo Fizzarotti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip