Skin ADV

Marx debutta al Duse

È confermato per mercoledì 17 aprile (ore 20,30) il debutto di Marx, la moglie e la fedele governante di Adele Cambria

che sarà in scena fino a domenica 21 al Teatro Duse.

Prodotto da La fabbrica illuminata per la regia di Marco Parodi, Marx, la moglie e la fedele governante è interpretato da Simona Guarino ed Elena Pau, le scene e i costumi sono di Luigi Perego, le musiche originali sono di Corrado Aragoni.

Karl Marx visto dal basso, cioè dalla prospettiva dell’unica vera proletaria di casa, la contadina Helen Demuth, che Marx mise incinta, attribuendone poi la paternità al consenziente Friedrich Engels. Scritto nel 1979 dalla femminista Adele Cambria (1931), Marx, la moglie e la fedele governante è un testo interessato soprattutto a raccontare la solidarietà tra due donne – la padrona di casa e la serva, la baronessa prussiana Jenny Von Westphalen, moglie di Marx, e la governante Demuth – accomunate dall’identico destino di donne dell’Eroe, ma ciascuna al suo livello, al suo posto.

L’idea della commedia, per dichiarazione della sua stessa autrice, è venuta leggendo due righe incluse nella voce “Karl Marx” compilata da Lenin per un’enciclopedia: «Fu seppellito insieme alla moglie e alla fedele domestica Helen Demuth, che era quasi persona di famiglia, nel cimitero di Highgate a Londra». Due donne e un uomo famoso. La loro doppia, complessa relazione fu a lungo censurata dai biografi ufficiali dell’autore del Capitale, per venire alla luce solo nel 1962.

Qualche anno dopo, Adele Cambria la pone al centro di una commedia (andata in scena la prima volta, per volontà di Elsa de’ Giorgi, nel 1981), che ora viene ripresa per la regia di Marco Parodi e – come ha avuto occasione di scrivere l’autrice - per la «passione e competenza delle due attrici protagoniste: l’irresistibile Simona Guarino che alterna una crudele ironia popolaresca ai toni drammatici del “compianto” sulla morte dei quattro bambini innocenti di casa Marx; mentre la squisita eleganza di Elena Pau conserva “flashes” di una giovane spensieratezza che alimenta la sua adesione alle idee rivoluzionarie».

Per Marx, la moglie e la fedele governante – in scena al Duse da mercoledì 17 a domenica 21 aprile 2013 - sono validi tutti gli abbonamenti (Fisso, Libero e Giovani), oltre che le consuete agevolazioni per studenti e gruppi organizzati in collaborazione con l’Ufficio Rapporti con il Pubblico.

Info: 010/5342300 www.teatrostabilegenova.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.genovateatro.it

orari: feriali ore 20,30 – festivi ore 16.

prezzi: 25,00 euro (1° settore), 17,00 euro (2° settore)

Paolo Fizzarotti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip