Skin ADV

Paolo Flores d'Arcais

Tullio Solenghi e Federica Granata, insieme con il conduttore Paolo Flores d’Arcais, direttore di “Micromega”,

sono i protagonisti della nuova serata del ciclo di “Grandi Parole” dedicato ai Dialoghi di Platone, in programma lunedì 22 aprile (ore 20,30) sul palcoscenico del Teatro della Corte.

Nel corso dell’incontro dedicato al tema “Politica e Giustizia”, Tullio Solenghi e Federica Granata leggeranno brani tratti da La Repubblica, che è il grande dialogo (in dieci libri) nel quale Platone ha sintetizzato il suo pensiero sugli uomini e sul mondo, sulla giustizia e sulla vita ultraterrena, sulla conoscenza e sul dovere civico dell’uomo (Il mito della caverna). Ma è anche l’opera nella quale il grande pensatore ateniese affronta più direttamente il tema squisitamente politico del perché e del modo in cui si forma uno Stato. Un tema, questo, più tardi ripreso anche nel Politico e nelle Leggi, che però soprattutto qui assume la trattazione di una riflessione, non priva di sfumature drammatiche, intorno a interrogativi sempre attuali. Quali sono le forme di Stato esistenti? Quale costituzione meglio si addice allo Stato ideale? Quale ruolo ha il cittadino in un simile Stato? Dalla monarchia all’oligarchia, dalla democrazia alla tirannide: la nascita e la corruzione delle varie forme di Stato. Una riflessione insieme antica e moderna: comunque una traccia sempre utile per orientarsi nel labirinto che ancora oggi caratterizza le scelte politiche di fondo e chiama in causa il ruolo dei cittadini, ai quali Platone, attraverso la voce del suo maestro Socrate, sollecita scelte di responsabilità. E in questo labirinto di “Grandi Parole”, di progetti ideologici e di valutazioni anche non sempre condivisibili, un politologo sempre attendo alla contemporaneità qual’è Paolo Flores d’Arcais farà da conduttore, commentando e chiosando i brani letti da Solenghi e Granata, per un pubblico che, sempre numeroso e molto attento, ha confermato per il secondo anno consecutivo, di gradire la frequentazioni d’iniziativa come questa, che fanno parte delle attività culturali dello Stabile di Genova.

Il secondo ciclo delle Grandi Parole dedicate ai Dialoghi di Platone si concluderà lunedì 6 maggio (ore 20,30) con la serata condotta dal romanziere e sceneggiatore cinematografico Domenico Starnone e dedicata al tema “Educazione dei giovani”, nel corso della quale Omero Antonutti e Alice Arcuri leggeranno brani tratti dall’Apologia di Socrate e da La Repubblica.

Al Teatro della Corte, l'ingresso è libero sino all'esaurimento dei posti.

Agli studenti e agli insegnanti che ne faranno richiesta verrà rilasciato un attestato di frequenza valido come corso di aggiornamento o da utilizzare ai fini dei crediti formativi.

Entrando nel sito del Teatro: www.teatrostabilegenova.it si può riascoltare la registrazione audio delle prime due serate dedicate ai Dialoghi di Platone.

Info: 010/53421

Paolo Fizzarotti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip