Skin ADV

A Rapallo serata-evento per ricordare il maestro Ennio Morricone

Fabio Mustorgi, Elisabetta Lai e Mentore Campodonico

Le splendide musiche del compianto maestro Ennio Morricone, con il golfo di Rapallo illuminato dalla luce dei lumini che scivolano in mare a fare da cornice unica e spettacolare. Si preannuncia un’atmosfera da favola per “Mission”, serata-evento organizzata dalla PA Croce Bianca Rapallese con il patrocinio del Comune di Rapallo.

Duplice, lo scopo dell’evento: rendere omaggio al grande compositore, direttore d’orchestra e Premio Oscar scomparso il mese scorso e a tutti gli operatori sanitari impegnati nell’emergenza da Covid-19. Il titolo non è quindi casuale: “The Mission” è la colonna sonora dell’omonimo film del 1986 composta, orchestrata e prodotta da Ennio Morricone. E una missione è quella dei tanti operatori sanitari e volontari che, durante l’emergenza da Coronavirus, hanno fatto e stanno facendo il possibile per salvaguardare la vita e la salute della popolazione.

La serata-evento, presentata questa mattina nel salone consiliare del municipio, è in programma domani, venerdì 6 agosto, con inizio alle 21. Location: il lungomare cittadino. Due, le postazioni musicali: la prima, a cura di Liguria Media, vedrà l’esibizione del pianista Andrea Bacchetti accompagnato dalla vocalist Chiara Bisso, da Eliano Calamaro, Roberto Mazzola e Daniele Guerci al violino, e da Silvia Groppo alla chitarra presso la Rosa dei Venti (antistante il Chiosco della Musica). Sul ponte della motonave Orion del Consorzio Marittimo del Tigullio, trasformata per l’occasione in un palco davvero speciale, troveranno invece posto i 48 musicanti del Corpo Bandistico “Città di Rapallo”.

Il sindaco Carlo Bagnasco ha espresso il suo plauso per l’iniziativa, ringraziando gli ideatori per la sensibilità dimostrata. Il presidente del consiglio comunale Mentore Campodonico, dal canto suo, ha posto l’accento sull’inedito legame tra l’opera del maestro Morricone e la missione di solidarietà intrapresa dagli operatori sanitari, «che hanno agito come veri eroi durante la pandemia».

Elisabetta Lai, assessore al Turismo, ha spiegato come, già nei momenti immediatamente successivi alla scomparsa del grande compositore e direttore d’orchestra, si sia messa in moto la macchina organizzativa per realizzare un doveroso tributo al grande artista, che si è poi andata ad intrecciare con l’omaggio agli operatori sanitari impegnati durante la pandemia: è nata quindi la collaborazione tra amministrazione comunale (oltre all’assessore Lai, promotrice dell’omaggio a Ennio Morricone è la consigliera alla Pubblica Istruzione Laura Mastrangelo), Croce Bianca Rapallese, Corpo Bandistico “Città di Rapallo”, Circolo Pescatori Dilettanti Rapallesi (i cui soci, come in occasione delle Feste di Luglio, si occuperanno della posa dei tradizionali lumini in mare) e Liguria Media. «E’ un piccolo sogno che si realizza - sottolinea Elisabetta Lai - L’idea era quella di celebrare il maestro Morricone con un evento un po’ inconsueto, diverso dal solito. Ho trovato persone che hanno subito apprezzato la proposta, mettendo insieme conoscenze e competenze. Credo che il risultato sarà molto bello e con un significato davvero particolare». 

Testimonial della serata sarà Giuseppe Russo, infettivologo della Asl4.

Durante la conferenza stampa sono intervenuti anche Fabio Mustorgi (presidente Croce Bianca Rapallese), Francesco Angiolani (presidente Corpo bandistico “Città di Rapallo”) e Claudio Caraffa (Circolo Pescatori Dilettanti Rapallesi), che ha portato i saluti del presidente Riccardo Repetto. Al termine, il violinista Eliano Calamaro ha eseguito i temi principali dei film “Nuovo Cinema Paradiso” e “Il Buono, il Brutto, il Cattivo”.

LE INTERVISTE DI VITTORIO SIRIANNI AL PRESIDENTE DELLA CROCE BIANCA RAPALLESE FABIO MUSTORGI, AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI RAPALLO MENTORE CAMPODONICO E L'ESECUZIONE DEL MAESTRO ELIANO CALAMARO DEL BRANO IL BUONO, IL BRUTTO E IL CATTIVO

 

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip