Balleari: approvato il bilancio Amt

Questa mattina si è svolta, presso la sede di AMT, l’assemblea per l’approvazione del bilancio 2017,

la prima assemblea a cui hanno partecipato anche Città metropolitana e i Comuni del Tigullio a seguito dell’incorporazione da parte di AMT di ATP SpA.
Erano quindi presenti per il Comune di Genova Stefano Balleari, vicesindaco e assessore alla mobilità, per la Città metropolitana Stefano Anzalone, consigliere delegato società partecipate, per il Comune di Santa Margherita il sindaco Paolo Donadoni, per il Comune di Chiavari il sindaco Marco Di Capua, per il Comune di Sestri Levante il vicesindaco Pietro Gianelli, per il comune di Rapallo Alessandra Ferrara, assessore ai trasporti e per il Comune di Lavagna il Commissario straordinario Gianfranco Parente.
L’Assemblea ha deliberato l’approvazione del Bilancio 2017 che si è chiuso in utile . Il valore della produzione è risultato pari a 181.4 milioni di euro, 4.7 milioni in più rispetto al 2016.
Quello approvato oggi è il quinto bilancio di Amt che si chiude in attivo , dopo il risultato positivo degli esercizi 2013, 2014, 2015 e 2016.
“Per il quinto anno consecutivo AMT chiude il bilancio con un risultato positivo - è il commento di Stefano Balleari, vicesindaco e assessore alla mobilità - L’azienda nel corso del 2017 ha avviato importanti cambiamenti volti all’ottimizzazione del rapporto tra costi e ricavi. L’amministrazione nel corso degli ultimi mesi dell’anno scorso ha fatto scelte importanti, come il mantenimento del servizio in mano completamente pubblica e l’operazione di fusione con ATP SpA, volte alla gestione e allo sviluppo della mobilità di tutta la città metropolitana. Scelte impegnative che sono state perseguite nell’ottica della vera mission aziendale che è quella di fornire un servizio pubblico che possa essere sempre più apprezzato dai cittadini e sempre più a servizio della città”.

ultimi articoli