Il Gruppo Iren lancia Genova IrenGO

Il Gruppo Iren lancia oggi a Genova IrenGO una nuova area di business trasversale

al Gruppo e dedicata alla e-mobility, alla presenza del Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, del Sindaco di Genova Marco Bucci, del Presidente del Gruppo Iren Paolo Peveraro, dell’Amministratore Delegato del Gruppo Massimiliano Bianco e dell’Amministratore Delegato di Iren Mercato Gianluca Bufo.
L’operazione si colloca all’interno delle quattro linee strategiche portanti del piano di sviluppo, ovvero innovazione trasversale, sensibilità ambientale, investimenti a valore aggiunto e centralità del cliente-cittadino.
A livello di Gruppo, il progetto IrenGO prevede in prima istanza la sostituzione con mezzi elettrici del 10% della flotta waste e del 25% della flotta leggera aziendale, da portarsi a termine nell’arco del prossimo biennio. Si arriverà all’introduzione in flotta di 400 veicoli elettrici di ultima generazione da utilizzare per le attività operative nei territori di presenza del Gruppo, mentre il settore ambientale sarà interessato dall’acquisto di 360 mezzi elettrici leggeri dedicati ai servizi di igiene del suolo e di raccolta rifiuti che andranno ad aggiungersi ai 90 già presenti in flotta per un totale di 320 mezzi elettrici operativi al 2022.
Per la mobilità dei dipendenti del Gruppo è inoltre già in fase di attivazione un servizio di car pooling con 25 city car elettriche che sarà affiancato dall’introduzione di 22 e-bike collocate presso le principali sedi aziendali. 
Sul territorio genovese, nello specifico, Iren punta a rinnovare nel giro di due anni il parco auto di servizio con la sostituzione di 150 mezzi elettrici a emissioni zero, pari a circa due terzi di tutta la dotazione. La recente acquisizione di ACAM apre inoltre prospettive di investimento in tal senso anche in territorio spezzino.  
A questa prima fase interna ne seguirà, in tempi brevi, un’altra che interesserà i servizi per il pubblico e in particolare l’installazione dei primi colonnini di ricarica.
Inoltre, il progetto IrenGO prevede anche un importante piano commerciale per i clienti esterni, rivolto sia a clienti consumer e piccole - medie imprese sia a grandi aziende con flotte interne e strutture alberghiere e pubbliche amministrazioni. 

Sul territorio genovese, in particolare, Iren ha allo studio progetti volti a promuovere una mobilità sostenibile urbana e turistica mediante l’introduzione di mezzi elettrici e green: nelle prossime settimane partirà un servizio sperimentale per i visitatori di Palazzo Ducale, che potranno usufruire gratis per 2 ore delle nuove bici elettriche, con itinerari pensati appositamente per scoprire la città da una visuale inconsueta.
In questa direzione si muovono inoltre gli accordi che Iren sta proponendo agli albergatori per la fornitura di un ventaglio di servizi pensati specificamente per le strutture alberghiere come la fornitura di e-scooter ed e-bike. Il primo a sperimentare tali servizi sarà il ‘Grand Hotel Savoia’ a Genova Principe.
I nuovi mezzi, forniti da costruttori specializzati leader del settore, contribuiranno al miglioramento della qualità dell'aria nei contesti urbani in cui si troveranno quotidianamente ad operare, ad ulteriore testimonianza dell’attenzione del Gruppo per i valori della sostenibilità ambientale.
La proposta di Iren spazia da servizi di analisi preventiva alla definizione di offerte commerciali customizzate e vantaggiose per la fornitura a noleggio di una vasta gamma di veicoli elettrici, incluse le e-bike. Il cliente sarà supportato nell’installazione e manutenzione di infrastrutture di ricarica e nell’implementazione di sistemi per il monitoraggio e il controllo dei consumi. Inoltre, saranno messi a disposizione servizi evoluti di assistenza e mobile app per la geolocalizzazione dei mezzi e delle colonnine di ricarica.
I prodotti e i servizi di e-mobility saranno forniti con energia elettrica a totale produzione green derivante dalle centrali idroelettriche del Gruppo Iren.
È oggi attivo il sito www.irengo.it, dove saranno inserite informazioni e dettagli riguardo l’offerta e-mobility del Gruppo.  

ultimi articoli