Regione conferma a Carige servizio tesoreria

Si consolida la partnership fra Regione Liguria e Banca Carige. Anche per i prossimi

sei anni, fino quindi a fine 2024, l’istituto di credito genovese gestirà il servizio di cassa dell’Ente il cui rinnovo è stato assegnato dopo l’aggiudicazione del bando di gara emesso al termine del precedente mandato. L’accordo per la convenzione è stato presentato dal presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, e dal commissario straordinario di Banca Carige, Pietro Modiano. Il servizio verrà svolto principalmente tramite l’agenzia bancaria Carige n. 6 di Piazza Dante, da sempre punto di riferimento per gli uffici della Regione. L’intesa sottoscritta oggi rientra in un più ampio rapporto di partnership tra Banca Carige e Regione Liguria che si concretizza anche in numerose iniziative sul territorio in collaborazione con gli Enti collegati alla Regione, in particolare con la Finanziaria regionale. 
“Banca Carige rappresenta storicamente il principale punto di riferimento finanziario per la Regione Liguria di cui nei decenni, fin dalla costituzione dell’Ente, ha costantemente seguito esigenze e sviluppi - dichiara Pietro Modiano - La partnership sottoscritta oggi riafferma la nostra prossimità alle Istituzioni liguri nell’ottica di offrire un servizio non solo di tesoreria ma anche di consulenza ed assistenza in materia finanziaria e creditizia. Banca Carige ha un’esperienza consolidata nella gestione dei servizi di tesoreria e cassa che svolge in tutto il territorio nazionale per enti pubblici di ogni dimensione e rilevanza, cui mette a disposizione le soluzioni più innovative nel settore”.
“L’accordo di oggi rappresenta un nuovo passo nella relazione con Banca Carige che si è nuovamente aggiudicata il bando di gara per il servizio di tesoreria - commenta il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti - Carige è una realtà fondamentale per l’economia della Liguria con cui la Regione ha un dialogo costante”.

ultimi articoli