Le vacanze di Alberto Pandolfo

Alberto Pandolfo, segretario provinciale del Pd

Il segretario genovese del Pd, Alberto Pandolfo, analizza le sue vacanze estive: 

“Per le mie vacanze, per staccare qualche giorno dal lavoro, ho scelto - come sempre d’estate - l’Italia, il nostro Paese è magnifico, la sua cultura millenaria fa dello stivale il suo biglietto da visita, la sua carta d’identità. La sua ricchezza artistica e culturale è percepibile a occhio nudo semplicemente percorrendo le strade, i Paesi, le città da Nord a Sud. Questa è la ragione per cui farò le mie vacanze Made in Italy.

E quest’anno andrò al Sud fra le cittadine e il mare della Puglia e poi in Sicilia, terre ricchissime che già conosco ma che offrono sempre occasioni sterminate. L’accoglienza e la vitalità meridionale sono una fantastica ricetta per staccare la spina.

Naturalmente tutto ciò sarà intervallato dalla mia presenza in Consiglio comunale a Genova martedì 14 agosto.

La politica è appassionante, e l’impegno per la propria città richiama anche alla vigilia di Ferragosto. Spero sia l’occasione per avere passi avanti per la città. Oggi mi pare più una sfida che il primo cittadino ha voluto lanciare forse a se stesso, dopo le risposte mancanti della sua Giunta sulla gestione dei rifiuti e i continui rinvii dell’apertura della discarica di Scarpino”.

ultimi articoli