Skin ADV

Otelma da percora

Il dottor Marco Belelli, meglio noto come il Divino Otelma, è rientrato a Genova nell'avito palazzo di Vico San Pancrazio,

dove sta studiando per prendere la sesta laurea e aumentare così il suo prestigio.
Genova snobba Otelma ma al tempo stesso Otelma snobba Genova. Non appare mai nelle televisioni di casa nostra. Da anni ormai punta solo in alto. A Milano c'è stato un incontro con Valeria Marini, entrambi hanno partecipato all'Isola dei famosi, dove il mago genovese ha riconfermato la sua popolarità.
Durante l'estate è andato in India ma non si è trattato di un viaggio di piacere, ma di una "visita pastorale", così l'ha definita. E ora parla anche di queste sue magiche esperienze a "Un giorno da pecora", la fortunata trasmissione radiofonica ideata dal marchese (Otelma è conte) Claudio Sabelli Fioretti di Vetralla, ex inviato speciale del "Secolo XIX" Carlo Rognoni, col quale aveva lavorato a "Panorama".
A tenere i contatti con i media è come sempre la genovese Eva Perez. Grazie a lei possiamo conoscere l'attività del Divino Otelma. Ignorato, chissà perché, dai giornali e dalle televisioni genovesi.

Elio Domeniconi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip