La caduta di Lilli Lauro

Durante l’ultimo Consiglio comunale, la forzista Lilli Lauro è inciampata ed è caduta per terra proprio

alle spalle degli scranni della lista di Gianni Crivello. “Tranquilli! Nulla di grave, ha solo preso una sederata”, è stato il commento rassicurante lanciato da chi ha assistito all'incidente ai colleghi della Sala Rossa.
Non si è riuscito a capire se alla base della caduta vi sia il tacco (sempre alto) della scarpa (sempre raffinata) oppure il nervosismo di non essere riuscita ad arrivare in tempo per illustrare l’interpellanza su abusivismo e contraffazione (poco prima anticipata in gran pompa con una video intervista su Facebook) o piuttosto la fretta di recarsi all’abituale summit in buvette con i suoi luogotenenti Stefano Anzalone ed Alfonso Gioia.
Sia chiaro però che si è trattata solo di una caduta fisica, non certo politica.

ultimi articoli