Lo stadio di Genoa e Samp a Cogoleto

Genova di fatto è una città metropolitana, alla pari di Milano e Torino. Se guardiamo gli stadi di queste grandi città

sono sempre nelle zone periferiche lontano dal centro. Come consigliere comunale, vorrei proporre Cogoleto come possibile comune che si candida ad ospitare una struttura sportiva di tale livello.
Cogoleto ha ancora delle aree che possono essere sfruttate per la realizzazione di un impianto del genere,  ovvero area ex Tubi Ghisa, area ex Stoppani, area ex manicomio di Pratozanino e, perché no, l'area di proprietà del Genoa Club dove dovevano costruire il loro impianto sportivo. Inoltre Cogoleto è in una posizione fantastica geograficamente parlando, siamo tra Genova e Savona, siamo la prima uscita a livello di casello proveniente dalla A26 e quindi abbiamo la direttrice autostradale che ci collega con il Piemonte e la Lombardia. Inoltre, lo stesso stadio darebbe un contribuito enorme alla nostra economia locale, generando nuovi posti di lavoro.

Alessandro Caruso
Consigliere comunale di Cogoleto

ultimi articoli