Guido Grillo contestato

Prosegue il tour nei municipi di Lilli Lauro. Lunedì scorso è stata la volta di Sampierdarena, dove a rappresentare il Comune,

oltre alla consigliera comunale delegata alle Istituzioni, era presente il Commissario nominato da Bucci, Renato Falcidia.
Al gruppo forzista, composto anche da Alfonso Gioia e Stefano Anzalone, si sono aggregati Paolo Aimé, primo dei non eletti di Forza Italia che spera in un subentro in Comune, e Guido Grillo, veterano di Tursi che, dopo una candidatura in forse, è riuscito nell'impresa di farsi eleggere ancora una volta.
Proprio l'anziano azzurro nel corso del suo intervento, come sempre ricco di riferimenti alla storia e al portafoglio del Comune, è stato fortemente criticato da chi invece chiedeva maggiore attenzione ai problemi concreti della zona come degrado e criminalità.
I temi caldi trattati sono stati tanti (dai circoli alla raccolta rifiuti, da Salita degli Angeli a Lungomare Canepa) e non è mancata una domanda sul futuro di Esselunga a Sampierdarena, sulla quale Lauro ha glissato. Evidentemente, prima di rispondere a una domanda così difficile, la consigliera preferisce consultarsi con persone, come ad esempio Sandro Biasotti, molto più preparate di lei sull’argomento. 

ultimi articoli