Orlando: ho lavorato per il collegio

Il ministro uscente Andrea Orlando si è detto convinto che l'esperienza nella squadra di governo

gli ha consentito "Di dare il suo più importante contributo al territorio spezzino. Penso di poter tenere bene il confronto con altri esponenti politici". E ha messo sul tavolo la Legge navale, la possibilità di far ripartire il cantiere del terzo lotto della Variante Aurelia "con risorse reperite con un mio emendamento", la già menzionata legge sugli ecoreati ("ci fosse stata prima certi processi nel nostro territorio avrebbero avuto esito diverso"), e ancora il recentissimo sforzo per 'muovere' l'annosa questione della Pontremolese. Come dire: ho lavorato per il collegio.

ultimi articoli