Mascia contro gli sprechi in Comune

Oggi, il Consiglio comunale di Genova ha approvato la proposta del capogruppo di Forza Italia,

Mario Mascia, condivisa da tutta la maggioranza di centrodestra, per la modifica degli articoli del regolamento comunale relativi ai rimborsi spese dei consiglieri. "Lo spirito della riforma è legare a doppio filo i rimborsi da parte del Comune all'effettivo perseguimento delle finalità istituzionali: la destinazione delle spese a tali scopi dovrà essere comprovata dal singolo consigliere già all'atto della richiesta di rimborso non solo con una mera autocertificazione ma anche con l'allegazione delle relative pezze giustificative" ha dichiarato il capogruppo degli azzurri.
L’avvocato Mario Mascia conosce molto bene i pericoli legati ai rimborsi dei costi sostenuti dai consiglieri: attualmente è impegnato come difensore nei noti processi delle cosiddette spese pazze a carico di consiglieri regionali. Pertanto, non vuole far correre rischi inutili ai colleghi capogruppo e ai consiglieri. Prima di pagare, pretende di “vedere cammello”, così si è espresso in aula.

ultimi articoli