Atp salva i pendolari Fs

Doppio intervento d’emergenza da parte di Atp Esercizio le cui corriere sono state richieste dalla direzione

compartimentale di FS-Trenitalia tra la serata di venerdì e questa mattina, sabato 3 marzo. Nel primo caso solo grazie all’intervento dei mezzi Atp si è evitato che una settantina di pendolari diretti ad Acqui Terme restasse nella stazione ferroviaria di Genova Principe. Si è trattato di una operazione d’emergenza che ha fatto decidere di dirottare a Genova Principe la corriera che aveva terminato il servizio autostradale tra Genova e Savignone.
L’intervento è stato richiesto alle 19 di venerdì 2 marzo e portato a termine senza intoppi. Anche questa mattina il direttore compartimentale di Fs-Trenitalia, Marco Della Monaca, ha chiesto e ottenuto la disponibilità di due mezzi Atp Esercizio, che hanno sopperito alla mancanza di servizio di collegamento ferroviario sul collegamento tra Brignole-Principe ed Acqui. “In entrambi i casi i mezzi sono stati noleggiati. A differenza di quanto avvenuto per i collegamenti ferroviari, in queste giornate le nostre corriere hanno continuato a funzionare a pieno regime. Anche quest’oggi la situazione per quanto riguarda le nostre 159 linee non registra criticità. Siamo sempre disponibili per intervenire in situazioni di emergenza, per evitare che tante persone rischino di non raggiungere la loro destinazione”, dice il direttore operativo di Atp Esercizio Roberto Rolandelli.

ultimi articoli