Se la Liguria incontra i marziani

Macché Terzo Valico e Freccerosse, nel 2020 la Liguria sarà protagonista del primo incontro con gli alieni,

grazie alle scoperte della navicella Cassini che per vent'anni ha girato intorno a Saturno. Non ha dubbi Charles Elachi, scienziato del California Institute of Tecnology, padre della sonda, intervistato oggi dal Secolo XIX. Giovanni Domenico Cassini, è astronomo, matematico, medico, nato nel 1625 a Perinaldo, Imperia.
Ancora incerto il luogo dell'incontro: sulla luna di Giove o su due anelli di Saturno, sostiene Charles Elachi.
Se no, cari marziani, vi incontriamo a De Ferrari.

La Moleskine di Mauro Boccaccio

ultimi articoli