Aria di Bruxelles in casa Lauro

A Genova3000 è stato riferito che martedì sera Lilli Lauro ha invitato a casa sua un gruppo di forzisti.

Oltre agli azzurri eletti alle recenti politiche, fra i commensali era presente anche l’europarlamentare di Forza Italia Alberto Cirio. Per fare gli inviti la whatsappiana Lilli ha organizzato una chat dal nome “Gita a Bruxelles”. Dopo il tentativo svanito di andare al Senato, per molti la forzista si starebbe preparando la strada per una candidatura alle europee del prossimo anno. Correggendo a sorpresa il suo pigmalione Sandro Biasotti sulla questione fiducia a Toti, recentemente Lauro ha dimostrato ancora una volta di essere una donna con gli attributi. Per lei i Consigli regionale e comunale sono poca cosa. Merita il Parlamento europeo. Basta pesto, è tempo di cavolini di Bruxelles.

ultimi articoli