Tullo si congeda

Mario Tullo, deputato uscente dei Dem, si congeda e saluta gli elettori scrivendo su Facebook:

“Tra poche ore non sarò più deputato, inizia la XVIII legislatura e quindi mi appresto a tornare cittadino, anche se, spero di essere creduto, non ho mai smesso di esserlo”. Tullo ha ringraziato il Partito (con la P maiuscola ndr) e gli elettori grazie ai quali ha potuto fare un’esperienza politica e umana che ha definito straordinaria. “Sono stati dieci anni intensi, difficili. Sicuramente mi sento di aver servito la Repubblica Italiana con onestà e ho cercato di rappresentare il nostro territorio, la nostra economia, la nostra gente. É un ruolo privilegiato indubbiamente, ma anche di grande responsabilità, e talvolta sei consapevole che voterai decisioni difficili, talvolta impopolari che ti logorano durante le giornate e le notti, fino a quando arriva il momento che devi pigiare il tasto”. Tullo ha concluso: “Non mi resta che augurare a tutti i Deputati e Senatori buon lavoro”. 

ultimi articoli