Borzani su Gambino

Luca Borzani, ex presidente di Palazzo Ducale, ieri, sull’edizione locale di Repubblica, scrive a proposito 

delle note polemiche sulla commemorazione delle vittime della RSI da parte del consigliere Antonio Gambino: “Perché non è stato un atto privato ma un atto istituzionale. Consapevole politicamente tanto da essere accompagnato dalla marcia dei militanti di Lealtà e Azione. Ecco proprio la fotografia del manipolo neofascista schierato con l’oratore che indossava la fascia tricolore vale più di tanti distinguo sul significato reale di quel gesto. Ancora una volta torniamo sulla permeabilità tra centrodestra e destra radicale, sulla sostanziale omogeneità degli slogan, su una comunanza elettorale e culturale che troppo spesso non si vuole vedere o che si rimuove”.
Parole molto dure, ma apprezzate dalla gauche genovese.

ultimi articoli