Viale contro Rossetti

“Il consigliere Rossetti ha sbagliato destinatario: anziché criticare la Regione, che ha approvato

l’Atto di programmazione regionale per la lotta alla povertà in attuazione del decreto istitutivo del Rei (147/2017) pur in assenza di un Piano Nazionale, l’esponente del Pd si dovrebbe rivolgere al governo di centrosinistra ancora in carica che non ha ancora sbloccato la situazione. Il Piano Nazionale Povertà non è ancora stato approvato e, di conseguenza, non è ancora avvenuto il riparto delle risorse del Fondo nazionale alle Regioni”. Così la vicepresidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Sonia Viale replica al consigliere del Pd Rossetti in merito all’attuazione del Reddito di inclusione.
“Ad oggi – aggiunge la vicepresidente Viale - Regione Liguria ha fatto tutto quello che era in suo potere fare sull’attuazione del Rei, in base ad una normativa fortemente centralista, che non tiene conto dei bisogni delle Regioni e quindi dei loro cittadini”. L’assessore Viale conclude: “Non appena verrà approvato il Piano Nazionale e saranno ripartite le risorse, Regione Liguria è pronta ad attuare tutte le misure necessarie attraverso la Cabina di Regia istituita contestualmente all’approvazione dell’Atto di programmazione regionale”.

ultimi articoli