Bruzzone e Rixi ministri?

Mentre Matteo Salvini e Luigi Di Maio si sono detti ottimisti sulla formazione del nuovo governo

e hanno chiesto tempo al presidente Mattarella fino a domenica, è iniziato il toto ministri. Fra i nomi genovesi, circolano con insistenza quelli dei leghisti Francesco Bruzzone, ex presidente del Consiglio regionale, ora senatore, e Edoardo Rixi, eletto deputato, ex assessore regionale allo Sviluppo economico ed ex vicesegretario del Carroccio. Bruzzone e Rixi, entrambi alle prese con le inchieste sulle cosiddette spese pazze in Regione Liguria, potrebbero andare all’Interno o alle Infrastrutture. Secondo indiscrezioni, per i due genovesi della Lega ci sarebbe però disponibile un solo ministero, l’altro si dovrà accontentare di fare il “semplice” parlamentare. Se Salvini riuscirà a trovare l'accordo con Di Maio, si troverà davanti a questa dura scelta.

ultimi articoli