Toti su grandi opere

“Oggi un post dei 5 Stelle proietta un'ombra sinistra sul futuro dell'Italia: fine delle grandi opere,

definite inutili e addirittura dannose, e chiusura dell’Ilva, ovvero della siderurgia nel nostro Paese. Parole che mettono a rischio decine di migliaia di posti di lavoro e pregiudicano un futuro di crescita per l'Italia. Nessuno può ipotecare il nostro futuro. L’acciaio è un settore fondamentale per una potenza industriale come la nostra e le grandi opere sono indispensabili per dare competitività al nostro sistema produttivo”, così il presidente della regione Liguria Giovanni Toti in merito al programma di Governo.

ultimi articoli