Paolo Ardenti sul palco della Lega

Per molti è stata una sorpresa vedere oggi Paolo Ardenti sul palco di Pontida. Il consigliere

regionale sarebbe stato infatti nelle ultime 48 ore al centro di una diatriba interna alla Lega. Secondo indiscrezioni, Ardenti, capo di gabinetto dell’assessore regionale alla Sanità, Sonia Viale, come lui maroniana, sarebbe stato a capo di una corrente, operante nel ponente (Ardenti è nato a Savona e vive a Cengio), intenzionata addirittura a spodestare Matteo Salvini dal comando del Carroccio. Una volta scoperto il complotto ai suoi danni, il Capitano avrebbe deciso espulsioni e sospensioni, salvando (per ora) Ardenti. Nella risicata maggioranza in Regione Liguria il voto del consigliere Ardenti è molto importante. Sarà stato il governatore Giovanni Toti a mediare il suo “salvataggio”?

Il gruppo dei leghisti liguri, Toti incluso?

ultimi articoli