Il San Martino non risponde alla Ghirotti

Il San Martino non ha ancora risposto all’associazione Gigi Ghirotti che aveva offerto all’ospedale

un medico palliativista. L’associazione ha saputo solo per via indiretta che la proposta non è stata accettata. Di seguito la lettera del presidente Franco Henriquet.

Nessuna risposta a tutt’oggi dall’Ospedale San Martino di Genova.
In qualità di Presidente dell’Associazione Gigi Ghirotti Onlus il 24 maggio 2018 avevo offerto, senza onere di spesa per l’Ospedale, un medico palliativista per venire incontro alle difficoltà del servizio di cure palliative interne allo stesso Ospedale.
Si è saputo solo per via indiretta che l’offerta non è stata accettata. Nulla da dire per il rifiuto ma educazione avrebbe richiesto una risposta personale a chi aveva presentato l’offerta e la comunicazione dei motivi per cui è stata declinata. Infine sarebbe stato doveroso far sapere che cosa si era deciso per superare le difficoltà nel momento in cui la notizia è diventata di pubblico dominio.
Come responsabile dell’Associazione quindici giorni fa chiesi un incontro con il Direttore Sanitario che attualmente copre le funzioni del Dott. La Valle. Il Dott. La Valle è l’ex Direttore Sanitario del San Martino cui presentai l’offerta del medico palliativista e che nel frattempo si è trasferito a Torino per altro incarico in sanità. Il motivo della richiesta dell’incontro con l’attuale facente funzioni di Direttore Sanitario di San Martino non è relativo alla vicenda passata dell’offerta del medico palliativista ma è rivolto allo scopo di migliorare il rapporto con l’Ospedale nel momento del passaggio dei malati dal ricovero ospedaliero all’assistenza domiciliare. Si è ancora in attesa dell’incontro ma con perplessità sulla possibilità di averlo.
Oggi vien da pensare che da parte delle istituzioni pubbliche della Sanità si viva con fastidio la presenza di una Associazione che tanto ha fatto per le cure palliative a Genova, cure palliative che hanno preso origine proprio all’interno dell’Ospedale San Martino quando a metà degli anni settanta il sottoscritto diede vita a un servizio di terapia del dolore espressamente dedicato ai malati di tumore. Da questo servizio interno all’Ospedale prese poi vita l’Associazione Gigi Ghirotti che si è impegnata all’esterno, sul territorio cittadino, per realizzare l’assistenza domiciliare per le cure palliative.
Prof. Franco Henriquet

ultimi articoli