Un programma per gestire la tassa di soggiorno

E’ stato presentato a Palazzo della Borsa il nuovo software acquistato dal Comune di Genova

per gestire la tassa di soggiorno. Il programma, che sarà dato in dotazione agli operatori impegnati nell’accoglienza dei turisti (alberghi, B&B, casa vacanze e altri), permetterà di semplificare le operazioni di riscossione e versamento della tassa.
Agli operatori sarà fornito gratuitamente anche un computer o un tablet, per i quali il Comune di Genova ha stanziato 40mila euro.

LE INTERVISTE ALL'ASSESSORE PAOLA BORDILLI E AL DIRETTORE TURISMO SANDRA TORRE

ultimi articoli