Bucci boccia il compito di Elisa

Il sindaco Marco Bucci ha scritto su Facebook che “la spesa sostenuta dall’ente 

(Comune di Genova, ndr) per la festa del 70esimo anniversario di Costa Crociere (che ha coinvolto oltre 120mila genovesi e turisti per l’intera giornata di sabato 7 luglio) è stata di 44.895 euro e non 130.000 come erroneamente riportato, probabilmente riferendosi ad un documento privo di firma e non autorizzato”.
Ebbene, il documento (leggi) senza firma e non autorizzato al quale si riferisce il sindaco era stato inviato dall'ufficio dell’ex assessore Elisa Serafini ai consiglieri grillini come risposta ufficiale a una loro interrogazione.
“Cioè fatemi capire, dei consiglieri comunali fanno un’interrogazione, la Giunta risponde e il sindaco interviene per dire che quello che ci hanno risposto non è vero? Il bello è che c’è anche chi gli scrive “bravo sindaco” per questo delirio!”, commenta Luca Pirondini, ex candidato sindaco e attuale capogruppo del M5S a Tursi.
“Probabilmente si è trattato di un errore tra consuntivo e preventivo. Non ho firmato il documento perché mi ero già dimessa”, ha spiegato Elisa Serafini a Genova3000.

ultimi articoli