Genova non ha bisogno di slogan

Pubblichiamo il comunicato del gruppo consiliare Vince Genova a palazzo Tursi.


L'urgenza delle realtà si scontra con le richieste "da social" del ministro Toninelli, Genova e la Liguria hanno bisogno di tempi rapidi e certi: spacchettare la gestione commissariale per l'emergenza e quella per la ricostruzione, provocherebbe ritardi inammissibili, col rischio di vanificare tutti i risultati fino ad ora ottenuti!
E' necessario unire tutte le capacità politiche e tecniche del territorio per ricostruire il ponte in tempi rapidi e riportare il nostro territorio all'importanza che per sua natura riveste.
Le ingerenze della politica romana, supportate dal consigliere regionale Alice Salvatore, più attenta agli slogan elettorali che al benessere del suo territorio, sono quanto mai inopportune, strumentali e dannose.
Il nostro territorio deve ripartire dalle sue eccellenze: l'architetto Piano, Fincantieri e la preziosa e fondamentale regia del presidente Toti, che ha ricoperto con notevoli risultati il ruolo di commissario per l'emergenza e riteniamo sia la persona più competente e indicata per continuare il suo prezioso lavoro come commissario per la ricostruzione.

Gruppo consiliare Vince Genova

Il gruppo consiliare Vince Genova, da sinistra: Francesco Maresca, Simone Ferrero, Carmelo Cassibba, Marta Brusoni, Stefano Costa (capogruppo)

ultimi articoli