Pizzarotti: M5S contro Toti

Federico Pizzarotti, sindaco di Parma e uno dei simboli di coloro che si sono opposti alle

regole del Movimento 5 Stelle, questa mattina ha tenuto un dibattito all’Auditorium Montale del Teatro Carlo Felice.
Organizzato da “Italia in Comune”, all’incontro hanno partecipato i fuoriusciti dal M5S: Cristina De Pietro (ex senatrice), Marika Cassimatis, che si è ribellata dopo essere stata estromessa dalla corsa a sindaco di Genova, Paolo Putti, Francesco Battistini, Massimo Artini e Antonio Russo. Presenti anche i rappresentanti della Rete Civica Liguria che comprende AvantInsieme, Ge9Si, LiguriaViva, Sarzana per Sarzana e Ortonovo in Movimento.
Pizzarotti ha detto che il commissario alla ricostruzione dovrebbe farlo Giovanni Toti, perché in passato questo ruolo è sempre toccato al governatore della regione colpita dal disastro. Poi, Pizzarotti ha parlato di un “metodo del M5S” per escludere Toti dalla ribalta politica.
Eletto sindaco nel 2012 con il M5S e riconfermato lo scorso anno con una sua lista civica, Pizzarotti, da ex grillino, conosce bene i "metodi" del movimento adesso guidato da Luigi Di Maio.

ultimi articoli