Piccoli leghisti crescono

Il sestrese Gabriele De Simone, già consigliere leghista nel Municipio VI Medio Ponente

e vicecoordinatore provinciale del movimento giovanile, è da ieri il nuovo coordinatore per la Liguria del movimento studentesco universitario della Lega.
“Innanzitutto desidero ringraziare Alessandro Verri e Daniele Vatteroni, rispettivamente coordinatore federale del movimento universitario e coordinatore regionale dei giovani leghisti, per questa dimostrazione di fiducia” – commenta De Simone - “Non nascondo che si tratterà di una sfida molto impegnativa, a livello ligure il nostro movimento universitario è infatti pressoché agli esordi, ma intendo affrontarla con umiltà e impegno, lavorando quotidianamente a testa bassa con tutti quei ragazzi che avranno voglia di dedicare un po’ del loro tempo alla loro seconda casa che è l’università. Il mio principale obiettivo è quello di portare il movimento universitario leghista in una posizione da protagonista nella realtà universitaria ligure a partire dalle elezioni per il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari che si terranno il prossimo anno”.
“La nomina di De Simone – scrivono Verri e Vatteroni – si inserisce in un disegno di riorganizzazione del nostro movimento universitario a livello territoriale. L’obiettivo primario è avere un movimento universitario perfettamente funzionante per la difesa dei diritti degli studenti e che possa essere di aiuto e supporto per quel cambiamento che il nostro capitano Matteo Salvini sta cercando di portare avanti a livello nazionale. Gabriele, oltre che la nostra amicizia, ha la nostra totale stima e fiducia”.
Congratulazioni e auguri giungono anche da Fabio Ariotti (Consigliere Comunale di Genova e Coordinatore Provinciale dei giovani leghisti genovesi) e da Marco Ghisolfo (Consigliere del Municipio I Centro Est e Responsabile dei giovani leghisti del centro di Genova) che dichiarano: “Accogliamo con piacere l’indicazione di Gabriele a questo ruolo di grande responsabilità e certamente avrà tutto il nostro sostegno e il nostro supporto per affrontare con successo questa nuova sfida”.

ultimi articoli