Situazione dopo il maltempo

Da questa mattina sono riprese regolarmente le attività nel porto di Genova dopo il forte

maltempo di ieri. Tutti i terminal container stanno lavorando regolarmente da San Benigno a Voltri. Qualche disagio, invece, per i tir che devono accedere in banchina, dopo lo stop dell’operatività di ieri.
Nel Porto di Savona la mareggiata della scorsa notte ha provocato l’allagamento del SV Terminal Auto. L’acqua ha innescato un corto circuito in due capannoni che ha fatto esplodere le batterie di alcune auto provocando un incendio domato solo all’alba. Distrutte Maserati, alcune centinaia, destinate al mercato del Medio Oriente e lì stoccate per l’esportazione.
A Genova, sono terminati i segnali di allarme che arrivavano dai sensori montati suoi monconi di ponte Morandi e dopo un monitoraggio prolungato, il Comune ha deciso di riaprire via 30 Giugno che collega la Valpolcevera con il centro città.
L’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova rimarrà chiuso fino alle 16 a causa della mareggiata che ha portato detriti sulla pista, rendendola impraticabile. Tutti i voli sono cancellati, informa il sito dello scalo ligure. Sono in corso verifiche tecniche e interventi sugli impianti. Aeroporto di Genova è in contatto con le compagnie aeree per ricevere informazioni sulla riprogrammazione dei voli, alcuni dei quali potrebbero essere operati da altri scali. Ai passeggeri in partenza è stato raccomandato di mettersi in contatto con la propria compagnia aerea per avere informazioni sulla riprogrammazione del viaggio.

ultimi articoli