Ponte: un contratto per due contraenti

In data odierna si sono riuniti presso gli Uffici del Commissario Straordinario i rappresentanti delle Imprese

appaltatrici dei lavori di demolizione e dei lavori di ricostruzione, della Struttura del Commissario Straordinario, del Rina e dell’Avvocatura dello Stato.
Le parti hanno convenuto sull’opportunità di un unico contratto da stipularsi con due contraenti distinti, con separata responsabilità, riservandosi il tempo per un approfondimento dei contenuti contrattuali con l’obiettivo di sottoscrivere il suddetto documento il giorno 18 gennaio 2019.

ultimi articoli