Rixi a favore della Tav

“La Tav Torino-Lione è un'opera strategica non solo per il Nord Ovest, ma per la

competitività del Paese. Il progetto, elaborato circa 20 anni fa, può essere aggiornato e le revisioni devono passare da una discussione con la Francia e l'Ue. Dai precedenti governi abbiamo ereditato una dilatazione nei tempi di realizzazione che oggi va inderogabilmente colmata anche puntando su interventi accessori. Il contratto di governo, che abbiamo sottoscritto e che rispettiamo, prevede che l'opera sia rivista con modifiche di efficientamento e di maggiore sostenibilità ambientale, nessuno stop. Si va avanti”. E’ il post del viceministro Edoardo Rixi. Anche se non è andato alla manifestazione di Torino, il leghista genovese è a favore della grande opera.

ultimi articoli