Il ricordo di Arpad Weisz al Teatro di Camogli

Ieri sera al Teatro Sociale di Camogli è stato ricordato Arpad Weisz, calciatore e allenatore,

passato, subito dopo l’entrata in vigore delle leggi razziali in Italia, dai campi di calcio a quello di concentramento di Auschwitz. 
Sul palco gli attori Lorenzo Costa e Federica Ruggero hanno ripercorso la vita del grande tecnico (per alcuni il più grande di sempre), dai tempi d’oro del calcio al dramma del campo di concentramento.

IL VIDEO DELLE INTERVISTE DI PAOLO ZERBINI A SILVIO FERRARI, FARIDA SIMONETTI, LORENZO COSTA E FEDERICA RUGGERO

ultimi articoli