Il monito di Berlusconi ai coordinatori FI

Silvio Berlusconi, che evidentemente teme una dispersione di voti, ha inviato una circolare a tutti

i coordinatori di Forza Italia con la quale li invita ad adoperarsi affinché, alle imminenti elezioni europee e amministrative, nessun azzurro si candidi in liste civiche, nemmeno vicine.
Come reagirà il governatore Giovanni Toti a questa notizia, in procinto di varare la sua lista arancione?

La lettera di Silvio Berlusconi:

Cari amici,
sapete bene che le prossime elezioni del 26 Maggio per il Parlamento Europeo coincidono con le votazioni per il rinnovo di quasi la metà delle Amministrazioni Comunali, tra cui ventisei capoluoghi di provincia e 203 comuni superiori ai quindicimila abitanti.
Si tratta di una campagna elettorale che cade in una situazione politica molto grave a causa di questo governo che è assolutamente inadeguato e che in pochi mesi ha gettato il Paese in una profonda crisi economica isolando altresì l’Italia in Europa.
L’esito delle elezioni europee ed amministrative avrà dunque un grande valore politico sia per il destino di questo Governo, costruito sull’innaturale alleanza tra Lega e M5s, sia per il nostro futuro, per il futuro dell’Italia e dell’Europa. 
Per queste ragioni anche alle elezioni amministrative sarà fondamentale assicurare la capillare presenza delle liste di Forza Italia in tutti i Comuni e sarà anche fondamentale la non partecipazione alla formazione o alla presenza di nostri esponenti nelle liste civiche anche se a noi vicine.
Per quanto riguarda eventuali liste civiche espressione della società civile a noi esterne dovrete, come responsabili locali di Forza Italia, adoperarvi per convincere se possibile i promotori delle suddette liste ad indicare loro candidati nelle liste di Forza Italia, anche con le opportune garanzie di un nostro sostegno elettorale, scoraggiando in ogni modo la dispersione del voto.
Sarà compito e responsabilità di Voi, Coordinatori Regionali e Provinciali, assicurare la presentazione della lista con il simbolo di Forza Italia in tutti i Capoluoghi ed in tutti i Comuni superiori ai quindicimila abitanti, a differenza del passato, dove possibile, anche nei comuni con meno di quindicimila abitanti.
Vi è chiaro che l’organizzazione della prossima campagna elettorale, a partire dalla selezione, a tutti i livelli, di candidature qualificate e competitive per le nostre liste, dovrà essere seguita con molto impegno e molta passione da tutti noi. Io sono sicuro che Vi dedicherete al massimo per conseguire i migliori risultati. Sono sicuro che sarà così, Vi ringrazio di cuore e Vi mando un fortissimo, affettuoso abbraccio.
Grazie a tutti, Forza Italia e, mi raccomando, mettiamocela tutta!

Silvio Berlusconi

ultimi articoli