La Fondazione Erede premia Corrado Fizzarotti

Corrado Fizzarotti, uno dei redattori di Genova3000 e GenovaSì, si è classificato al secondo posto

in un concorso internazionale di studi filosofici organizzato e proposto dalla fondazione genovese prof. Paolo Michele Erede. Tema del concorso, giunto alla decima edizione, era “Il problema dei rapporti tra corpo e mente”: bisognava cioè investigare sullo stato dei rapporti tra il corpo e la mente nell’essere umano, in considerazione delle conoscenze scientifiche e dei concetti etici del  2017.  La fondazione  genovese “Paolo Michele Erede” opera sia in Italia che all’estero. La cerimonia di premiazione si terrà venerdì 19 maggio, alle ore 17.30,  al Palazzo Spinola di via Garibaldi 2, la sede del Banco Bpm. A stabilire i vincitori è stata  una commissione giudicatrice composta da Michele Marsonet, preside della scuola di scienze umanistiche  dell’università di Genova; Edvige Veneselli Sarperi, professore ordinario di neuropsichiatria infantile; Massimiliano Lussana, giornalista. I primi tre classificati (cui è andato un premio in denaro) sono nell’ordine Valentina Rosina, Corrado Fizzarotti e Luca De Montis. Quarto premio ex aequo per Chiara Gallo, Christian Humouda, Alessio Melizzi, Costanza Naguib e Giulia Vesco.  Altri premi ad Alessandro Lapertosa, Guido Corallo, Fernando Rosa, Corrado Sfacteria.
“La Fondazione Erede, che non ha fine di lucro - recita l’atto costitutivo - ha per scopo di promuovere l'attività di studio nel campo letterario e filosofico, favorendo iniziative intese ad approfondire e diffondere la conoscenza nell'ambito di tale settore culturale. La Fondazione incoraggia iniziative, intese a diffondere e approfondire la conoscenza di queste discipline ai fini del progresso culturale. Il tutto anche mediante studi, pubblicazioni e premi”.

https://www.facebook.com/ubaldo.santi.3?fref=ts
banner_18

ultimi articoli