Tassa di soggiorno ai migranti

L’assessore comunale alla sicurezza Stefano Garassino vorrebbe far pagare, attraverso cooperative e associazioni

che li ospitano, la tassa di soggiorno ai migranti. Oltre a permettere al Comune di Genova di incassare migliaia di euro all'anno, l'idea di Garassino avrebbe lo scopo di scoraggiare gli arrivi di migranti in città. Un progetto che per molti addetti ai lavori è però insostenibile.

 

 

ultimi articoli