Renzo Piano fa il politico

Il Senatore a vita di Vesima, l'archistar genovese Renzo Piano, nominato Senatore a vita tra le polemiche

e le bordate del centrodestra, scende in campo al pari della Velina di colore di Striscia La Notizia e dice la sua sullo Ius Soli, la legge che nemmeno Area Popolare di Angelino Alfano vuole votare ed una parte del Pd, quella cattolica, ha i suoi dubbi. Piano afferma: “L'ITALIA - comincia Renzo Piano come sanno tutti, è il Paese dove si amano i bambini. Più ancora che per la chitarra e per il sole, gli stranieri ci identificano perché siamo i cocchi di mamma, il paese dove i bimbi vengono accolti e festeggiati dovunque. Nei ristoranti, per strada, nelle case, nelle scuole, i bambini sono la nostra allegria e la nostra consolazione. E infatti li coccoliamo e li proteggiamo, e questo ci risarcisce anche perché addolcisce e compensa i tanti difetti che abbiamo. I bambini sono insomma una benedizione del cielo perché sono lo "ius" che in latino vuol dire anche il succo, lo ius soli dunque, il succo della terra, l'essenza della nostra terra, il fertilizzante del futuro”.

ultimi articoli