Equivoco al concerto di Cristiano De Andre’

Giovedì scorso, a Ceriale, Cristiano De André ha interrotto la sua esibizione per far

sedere in platea, rimasta semivuota, le numerose persone che si erano accalcate all'esterno della zona del concerto, allestito in piazza della Vittoria, che non erano entrate perché arrivate pensando che il concerto fosse gratuito.
"Avevano detto una cosa che si sono rimangiati, vergogna. Entrate, entrate tutti a gratis. Venite, venite. E se non lo fanno, sono cavoli loro", ha tuonato dal palco De Andrè. Il cantante ha accusato gli organizzatori per aver portato il costo del biglietto a 35 euro, contro i 25 concordati.
Dal grande papà Cristiano ha ereditato canzoni e carattere.

ultimi articoli