Jazz alla Sala Mercato

Domenica 17 marzo torna l’appuntamento con Jazz ‘n’ breakfast, la rassegna curata d

a Rodolfo Cervetto in collaborazione con Gezmataz.
Questo terzo appuntamento vede protagonista l’affermato chitarrista Giangi Sainato, virtuoso della chitarra classica e della steel guitar, compositore eclettico che in passato ha scritto musica anche per il teatro (“The Blue room” con Nancy Brilli, diretto da Marco Sciaccaluga).
Sainato presenta un concerto di ampio respiro, con una scaletta formata da brani tratti dai suoi tre album, pezzi inediti e tributi ai grandi autori del jazz e della musica di contaminazione quali Chick Corea e Carlos Santana. Ad affiancare Sainato in questo affascinante excursus tra Mediterraneo, Nord e Sud America, Daniela Piras, polistrumentista e virtuosa del flauto traverso.
L’appuntamento è come sempre alla Sala Mercato (Piazza Gustavo Modena 3) a partire dalle ore 9.30 per gustare la colazione mentre l’inizio del concerto è previsto alle ore 10.30.

Ingresso (concerto + colazione) 7 euro.
I biglietti possono essere acquistati in prevendita presso tutte le biglietterie del Teatro Nazionale di Genova e online su vivaticket.it e happyticket.it, oppure la mattina stessa dello spettacolo alla Sala Mercato dalle ore 9.30.

Domenica 17 marzo ore 10.30 I Sala Mercato
Jazz World Fusion con Giangi Sainato, chitarra solista Daniela Piras, flauti, EWI fisarmonica.

La rassegna Jazz ‘n’ breakfast si chiude domenica 14 aprile con il concerto Esperanto con la seguente line up: Luca Falomi (chitarra), Riccardo Barbera (basso), Rodolfo Cervetto (batteria) e Fausto Beccalossi (fisarmonica). 

ultimi articoli