Skin ADV

Genova celebra Adelaide Ristori, regina del teatro

In occasione del bicentenario della nascita della grande attrice ottocentesca Adelaide Ristori è stato inaugurato, al Teatro Gustavo Modena di Genova, il progetto “Adelaide: 200 anni sulla scena”, promosso dal Museo Biblioteca dell’Attore di Genova, in partnership con il Teatro Nazionale di Genova e l’Università di Genova. Adelaide Ristori è stata Artista, imprenditrice, patriota, icona di stile, prima diva italiana famosa nel mondo.
Il progetto, che è stato inserito nel programma Anniversari Unesco 2022-2023 e poggia su un’importante rete di collaborazioni, si snoderà lungo tutto il corso dell’anno con spettacoli, mostre, convegni e attività educational anche digitali, che mirano a fare conoscere la storia di questa donna straordinaria e a valorizzare il prezioso archivio di costumi, copioni, fotografie, documenti da lei lasciato, oggi custodito a Genova dal Museo Biblioteca dell’Attore.
C’è chi la chiamava genio, chi la erigeva a gloria nazionale; chi, come la Regina Vittoria, l’aveva definita “una cosa sublime” e chi ne elogiava le capacità imprenditoriali.
Adelaide Ristori è stata una delle più grandi attrici italiane dell’Ottocento e una delle prime star mondiali del teatro. Amata soprattutto nel repertorio tragico, poliedrica e divina, la famosa “attrice-marchesa” ha contribuito a creare un nuovo stile recitativo, dando alla professione dell’attore quella dignità sociale e culturale che non aveva mai avuto prima.
Il progetto si svolgerà lungo l’arco di tutto il 2022, a partire dal 29 gennaio, giorno della nascita di Adelaide Ristori avvenuta nel 1822 nella cittadina di Cividale del Friuli.
Il motore del progetto è il Museo Biblioteca dell’Attore di Genova, che custodisce il Fondo Adelaide Ristori – Donazione Giuliano Capranica del Grillo, esempio unico di archivio privato d’attore dell’Ottocento, una raccolta eccezionale per qualità e completezza di copioni, costumi, oggetti di scena, fotografie, documenti, che narrano tutta la vita artistica e privata di Adelaide. Partner d’eccezione dell’iniziativa sono il Teatro Nazionale di Genova e l’Università di Genova – DIRAAS.
Il Teatro grazie ai copioni conservati nel Fondo Ristori riporterà in scena Lady Macbeth, una versione del Macbeth di Shakespeare che rese celebre Adelaide Ristori in Europa e nel mondo. Diretto da Davide Livermore, lo spettacolo – che debutterà il 22 marzo 2022 – sarà interpretato da Elisabetta Pozzi.
Il Dipartimento di Italianistica, Romanistica, Antichistica, Arte e Spettacolo dell’Università di Genova dedicherà un’attenzione specifica all’analisi della figura di Adelaide Ristori e della sua arte recitativa nel contesto della storia del teatro europeo e della mobilità culturale internazionale attraverso il convegno internazionale sulla Grande Attrice intitolato Adelaide Ristori e il Grande Attore. Radicamento, adattamento ed esportazione di una tradizione, in stretta sinergia con il Dipartimento di Beni Culturali e ambientali dell’Università degli Studi di Milano (a Genova il 2-3-4 novembre e a Milano il 10 novembre 2022).Un altro importante momento del progetto sarà la mostra Adelaide Ristori: teatro e haute couture, che sarà ospitata presso il Palazzo Nicolosio - Lomellino di Genova dal 22 settembre 2022 al 22 gennaio 2023, permettendo al pubblico di vedere da vicino costumi, gioielli di scena, copioni, fotografie, scritti e documenti vari relativi alla carriera di Adelaide Ristori.
Il progetto è reso possibile da una rete di partnership d’eccezione: fondamentale il sostegno del Comune di Genova, della Soprintendenza archivistica e bibliografica della Liguria e della Direzione Generale Archivi del MIC, così come il patrocinio dell’Università degli Studi di Genova, la collaborazione con Regione Liguria e Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO (CNIU) e l’ospitalità di Palazzo Nicolosio-Lomellino per la mostra.

Paolo Fizzarotti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip