Skin ADV

Samp pro Genoa

A questo punto la Sampdoria non può più permettersi di fare un dispetto al Genoa, ammesso che volesse farlo.

A fine partita Delio Rossi è stato categorico: "Guai a sbagliare col Palermo".

Sicuramente tanti tifosi blucerchiati avrebbero voluto una vittoria della Samp sull'Inter per poter dire ai propri beniamini: adesso lasciate pure i tre punti al Palermo, così inguaiate il Genoa. Adesso l'eventualità nemmeno si pone. La Sampdoria ha bisogno di battere il Palermo per non essere invischiata nella lotta per la salvezza.

Il Genoa si è ricacciato nei guai per il pareggio con il Siena. Avesse battuto a Marassi la squadra di Iachini adesso non sarebbe costretto ad andare a Napoli con la necessità di portare a casa almeno un punto. Napoli e Genoa sono gemellate e in passato si sono date vicendevolmente una mano. Ma stavolta è impossibile sperare in un aiuto. Mazzarri sogna il secondo posto, non può fare regali.

La Sampdoria ha perso pur giocando alla pari con l'Inter, anzi a tratti ha giocato pure meglio. Mister Stramaccioni ha parlato di una grande Inter che può battere chiunque. Ha parlato di progressi. In realtà l'Inter ha vinto perché ha Palacio, il fuoriclasse argentino che giocava nel Genoa. Moratti l'ha comprato per le insistenze di un celebre giornalista, Beppe Severgnini del "Corriere della sera" grande tifoso. Quando il Genoa dette Milito all'Inter e acquistò Palacio, Severgnini raccontò che nei suoi soggiorni in Argentina andava spesso allo stadio e assicurò che Palacio era più bravo di Milito.

Quest'anno Palacio sta dimostrando di essere davvero un grande, anche se qualche volta è partito dalla panchina. Ha segnato gol da antologia, spesso su assist di Cassano. Nel recupero a fare la differenza è stato Palacio.

Rossi, naturalmente, sperava in Mauro Icardi. Ma il futuro interista non ha meritato nemmeno la sufficienza. Se davvero Garrone si è già accordato con Garrone per 15 milioni, può fregarsi le mani. Icardi - che in partenza era la riserva di Maxi Lopez, non dimentichiamolo - è esploso all'improvviso, ha meritato applausi dei tifosi e elogi della critica. Ma l'Icardi dell'altra sera non ha dato di essere un giocatore che può affermarsi anche nell'Inter.

Un'Inter che a fine campionato non rinnoverà il contratto a Cassano. Un Cassano che spera invano di tornare alla Sampdoria, magari per tornare a vivere a Nervi. Garrone ormai ha fatto altre scelte. Fantantonio appartiene al passato.

Elio Domeniconi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip