Carlo Bagnasco per il Macera

Il sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco

Promesso prima in campagna elettorale e poi più volte durante il suo mandato, sono ufficialmente

partiti i lavori di ristrutturazione dello storico e glorioso campo di calcio "Umberto Macera" di Rapallo, da parte della giunta comunale di centrodestra ruentina presieduta dal sindaco Carlo Bagnasco. I lavori di restyling sono imponenti e la spesa oscilla attorno al milione di euro, davvero un investimento importantissimo per il futuro di Rapallo quello messo in preventivo dal super assessore allo sport Vittorio Pellerano (numero uno della Polisportiva Santa Maria di Rapallo) e dal primo cittadino levantino. I lavori interessano gli spogliatoi, la costruzione di una seconda tribuna dove ora sorge un piccolo parcheggio che porterà la capienza ad 800 posti come ai vecchi tempi del Rapallo in serie C, tale da omologare il campo per la serie D, con due ingressi separati delle tifsoerie. Di pari passo sono iniziati, finalmente, i lavori per la stesura dell'erba sintetica del campo di calcio a 9 (omologato fino alla Terza Categoria) del "Poggiolino" o "Gallotti", dall'uscita dell'autostrada.

ultimi articoli