Interventi nei plessi scolastici di Rapallo

Migliorare le condizioni di fruibilità e sicurezza degli spazi all’interno degli immobili scolastici:

è uno degli obiettivi dell’amministrazione comunale di Rapallo, che ha approvato la messa in atto di diversi interventi nelle scuole cittadine in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico.
Di particolare rilevanza è il progetto che interessa le scuole G. Marconi e prevede lavori di manutenzione straordinaria nella palestra e negli annessi servizi igienici, nonché l’abbattimento di barriere architettoniche. Un intervento importante poiché la palestra è utilizzata non solo dai numerosi alunni che frequentano la scuola, ma anche da diverse società sportive in orario pomeridiano. L’importo complessivo dei lavori è di 95mila euro, finanziati tramite avanzo di bilancio.
Approvato anche il progetto definitivo-esecutivo che prevede la riqualificazione del giardino della scuola dell’infanzia S. Anna e il rifacimento della pavimentazione all’ingresso dell’asilo nido comunale “Per un mondo Unicef”. Entrambi gli interventi - il cui costo complessivo è di circa 46mila euro - trovano copertura economica tramite finanziamento ministeriale ottenuto grazie all’adesione del Comune di Rapallo al Piano di Azione Nazionale pluriennale per la promozione del sistema integrato dei servizi di educazione e istruzione dalla nascita ai sei anni.
«Quello della sicurezza e della migliore fruibilità degli immobili pubblici è un tema a cui la civica amministrazione è particolarmente sensibile - osservano il sindaco Carlo Bagnasco e il consigliere alla Pubblica Istruzione, Filippo Lasinio - Siamo molto soddisfatti per la prossima messa in atto di questi importanti interventi».
«Questa prima tranche di interventi è un primo passo - aggiunge l’assessore ai Lavori Pubblici, Arduino Maini - Intendiamo proseguire su questa linea con l’intento di riqualificare e mettere in sicurezza gli immobili comunali».

ultimi articoli