Tigullio: arrivano i soldi per la mareggiata

Il sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco

Le immagini strazianti della strada che unisce Portofino a Santa Margherita Ligure avevano fatto il giro del mondo

(per fortuna si evitò il morto). Gli yacht inabissati davanti alla passeggiata di Rapallo, idem. Gli echi della violentissima mareggiata del novembre scorso hanno lasciato ancora una traccia, purtroppo, nel nostro Tigullio, ma finalmente arriva una buona notizia per far tornare il tutto alla normalità.
La Regione Liguria ha ripartito gli 8 milioni di euro stanziati nella Legge di Stabilità dal Governo gialloverde per le opere di difesa a mare che sono state gravemente danneggiate o divelte dalla violenta mareggiata di fine ottobre. Sono trenta gli interventi previsti in tutta la Liguria. Nel comprensorio levantino arriveranno 80mila euro a Bogliasco, 450mila euro a Lavagna, 120mila euro a Moneglia, 500mila euro a Rapallo (molto probabilmente la più colpita, vedi gli yacht ancora in fondo al mare, assieme a Portofino, con la strada sbriciolata dalla furia delle acque), 100mila euro a Sestri Levante, 90mila euro a Sori e 2 milioni e 470mila euro a Santa Margherita Ligure.

ultimi articoli