Skin ADV

Manuela Gagliardi lascia Forza Italia

Manuela Gagliardi

La parlamentare Manuela Gagliardi, che fa anche parte della Giunta comunale spezzina, lascia Forza Italia, che secondo lei "non ha saputo cogliere la grande opportunità di guardare al futuro, con regole nuove e maggiore partecipazione da parte di tutti noi", e se ne va nel movimento di Toti.
Arriva però a stretto giro di posta la replica del capogruppo in Comune della lista Toti - Forza Italia, Fabio Cenerini, che svela un retroscena finora inedito sulla campagna elettorale del 2017 per il Comune della Spezia che ha portato alla vittoria del sindaco Pierluigi Peracchini.
Anche lì, esattamente come accadde a Genova, per la candidata 'prescelta' è stato escogitato un tandem pigliatutto, nel senso che per ordine dall'alto tutti i candidati maschi hanno dovuto fare votare lei nella doppia preferenza di genere, e sono stati per questo dotati di materiale personalizzato dagli arancioni, con prestampati i nomi del candidato uomo e della Gagliardi.
Questo - secondo Cenerini - sarebbe "valso circa 340 preferenze e l’ulteriore nomina in giunta e a vice sindaco" e avrebbe spalancato le porte della candidatura in Parlamento della Gagliardi, anch'essa arrivata 'per grazia ricevuta'.
Non si sa se alle prossime primarie di “Cambiamo” ci sarà questo metodo di votazione o un altro, ma il capogruppo spezzino si chiede se questo possa definirsi "un percorso condiviso e partecipato" nella scelta delle candidature.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip