Skin ADV

Rapallo, la giunta comunale approva il progetto per le opere di bonifica del golfo

Il golfo di Rapallo e il sindaco Carlo Bagnasco

Nuovo e importante tassello nell’iter che porterà alla messa in atto di uno degli interventi più rilevanti per la città: questa mattina, la giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo delle opere di bonifica del golfo di Rapallo, con ripristino delle vie d’acqua d’accesso al molo dei Primeri e al modo Duca degli Abruzzi.

L’intervento è suddiviso in due stralci, a cui corrispondono le due gare d’appalto per l’assegnazione dei lavori che verranno pubblicate all’inizio della prossima settimana.

Il primo stralcio include le opere marine infrastrutturali. Nel dettaglio, il miglioramento delle condizioni di sicurezza e protezione del lungomare e del centro abitato; la riprofilatura della scogliera della passeggiata a mare; il ripascimento della spiaggia “dei Cavallini (che sarà ampliata e allungata e protetta da un piccolo molo); il ripascimento della diga “degli Ampoixi”, in zona Porticciolo, dove è inoltre prevista ex novo la presenza di un faro. In più, nell’area dell’Antico Castello sul Mare, sarà realizzato un molo utilizzabile anche per l’attracco delle imbarcazioni da diporto. Il piano prevede inoltre il collettamento dei canali preesistenti e provenienti dal centro storico con un sistema di pompaggio delle acque all’avanguardia e potente, con collegamento a un servizio di sollevamento ulteriore in caso di sofferenza dovuta a eventi meteorici straordinari. L’impianto verrà realizzato nella zona della foce del torrente San Francesco.

Il secondo stralcio prevede invece le opere di dragaggio e pulizia dei fondali, nonché il ripristino delle vecchie e nuove vie di navigazione.

L’importo complessivo dell’intervento è di 10 milioni di euro, finanziati con contributo della Protezione Civile.

«L’opera, che dovrebbe prendere il via nei primi mesi del nuovo anno, è evidentemente una delle più importanti messe in atto in città da decine d’anni a questa parte - commenta il sindaco Carlo Bagnasco - Il progetto prevede tuttavia interventi “in punto di matita”: obiettivo è la bonifica e messa in sicurezza del golfo, senza però stravolgere l’assetto del nostro fronte mare. Ringrazio l’assessore ai Lavori Pubblici Filippo Lasinio, il consigliere al Demanio Andrea Rizzi, Regione Liguria e i tecnici del settore III del Comune di Rapallo per il prezioso contributo profuso nel portare avanti questa pratica».

«Il lavoro che ha portato alla redazione e approvazione del progetto è stato enorme: alla parte delle opere in superficie si aggiunge anche una parte soffolta e altrettanto rilevante. Tutti gli studi sono stati effettuati nei minimi dettagli - evidenzia l’assessore Filippo Lasinio - Obiettivo primario è quello di mettere in sicurezza il lungomare, il centro storico e la zona di via Avenaggi facendo però in modo che le nuove opere si inseriscano in maniera armoniosa nel contesto paesaggistico, senza stravolgimenti».

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip